Paganini rivela: “Discussione Nedved-Allegri apre nuovi scenari per la panchina”

0
653

Nelle scorse ore hanno fatto molto rumore le indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport che ha riferito di un clima tesissimo in casa Juve dopo la cocente sconfitta nella finale di Coppa Italia contro l’Inter. Una sconfitta mal digerita da tutti, che ha portato ad uno scontro accesissimo in particolare tra il vicepresidente bianconero Pavel Nedved e il presidente Andrea Agnelli, in merito al lavoro svolto da Massimiliano Allegri.

Una lite informalmente smentita dalla Juve, che però sembra non convincere i più. A pensare che la discussione tra i dirigenti bianconeri possa avere degli strascichi anche importanti è il giornalista ed esperto di mercato, Paolo Paganini, che su Twitter ha commentato:

L’accesissimadiscussione post finale di Coppa Italia tra Nedved e Allegri potrebbe aprire nuovi scenari anche per la panchina. Ma il nodo è sempre economico e quindi a oggi dovesse andare via qualcuno è più facile che lasci il 1 più che il 2. A oggi…”.

Nodo economico non di poco conto: l’allenatore bianconero ha firmato nel 2021 un quadriennale, fino al 2025, con un ingaggio da 9 milioni netti all’anno.