Stoccata di Cruciani dopo Fiorentina-Napoli: “Se fosse successo alla Juve…”

0
188

Il calcio di rigore concesso al Napoli contro la Fiorentina, nella prima giornata di campionato, non smette di far discutere.

Molte le polemiche a seguito dell’errore arbitrale, riconosciuto anche dal designatore degli arbitri di Serie A, Nicola Rizzoli, che ha comunicato provvedimenti contro il contestatissimo direttore di gara Massa e i suoi collaboratori.

Proteste accese anche da parte dell’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Montella, che a seguito della gara ha rilasciato dichiarazioni particolarmente infastidite a causa dell’errore che ha compromesso il risultato per i viola.

E del clamoroso errore si è discusso anche nel corso della trasmissione sportiva Tiki Taka, durante la quale è intervenuto anche il giornalista Giuseppe Cruciani.

Il giornalista ha criticato pesantemente l’episodio, con una battuta che ha messo in evidenza la gravità dell’errore e soprattutto la differenza di trattamento della stampa rispetto gli errori in cui viene coinvolta la Juventus:

“La simulazione di Mertens in occasione del rigore concesso al Napoli è una cosa abbastanza evidente.

Se fosse successo alla Juventus quello che è successo al Napoli, avrebbero cominciato già a chiamare i caschi blu dell’Onu“.