spot_img
spot_img
giovedì, Maggio 23, 2024

Premier League: chi prevarrà nella straordinaria lotta a tre?

spot_imgspot_img

La Premier League, sempre emozionante, ha visto quest’anno un’accanita competizione tra tre squadre di spicco. Rispetto alla passata stagione, in cui l’Arsenal e il Manchester City si contendevano il titolo fino all’ultima giornata, quest’anno si è unito al duello anche il Liverpool di Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco, annunciando la sua imminente partenza dai Reds alla fine della stagione, è determinato a concludere la sua esperienza con un trionfo. Le quote della Premier League indicano il Liverpool come favorito al momento, con un 2.15, seguito dal City di Guardiola con un 2.75 e dall’Arsenal di Arteta con un 3.65.

La classifica è estremamente serrata e tutte e tre le squadre sono impegnate anche nelle Coppe europee: l’Arsenal e il Manchester City in Champions League, mentre il Liverpool in Europa League. Lungo il percorso, ci sono molte partite insidiose, nonostante gli scontri diretti tra le tre contendenti siano stati già disputati.

È importante sottolineare che gli scontri diretti hanno un certo peso, ma non sono determinanti per l’assegnazione del titolo in caso di parità di punti. La differenza reti generale è ora molto vicina (+48 per l’Arsenal, +42 per il Liverpool e +38 per il Manchester City). Il criterio successivo è il numero di gol realizzati, dove le differenze sono davvero minime: Arsenal 72, Liverpool 70 e Manchester City 67, nonostante Haland sia il leader della classifica cannonieri. Al terzo posto per importanza, c’è lo scontro diretto, che in caso di arrivo a tre squadre con gli stessi punti, richiamerebbe la classifica avulsa, ossia una mini classifica basata sugli scontri diretti tra le tre squadre coinvolte.

- Advertisement -