TMW: Ecco perché la Juventus deve ancora puntare su Allegri

0
1092

TMW, la testata giornalistica on line diretta da Michele Criscitiello spiega in un dettagliato editoriale a firma di Luca Marchetti perché la Juventus ha il dovere di sostenere Allegri. Ecco alcuni dei passaggi più significativi:

“La squadra che ha speso di più in questo decennio è la stessa che ha speso di più in questo anno solare: sempre il Chelsea. L’unica italiana che è nella top 10 delle squadre che hanno fatto più investimenti è la Juventus, in 5 posizione con 1miliardo e 580 milioni di euro spesi: quindi 158 all’anno di media”, il prima dato messo in evidenza dal giornalista.

Alla luce di questi dati si capisce ancora di più l’irritazione della società: le spese negli ultimi 10 anni hanno portato certamente a vincere una serie di campionati in fila (8 su 10, nel periodo preso in considerazione). Ma non è che nell’ultimo anno si sia speso meno, anzi…anche se fra le squadre top è fra quelle che ha incassato di più: anche qui oltre (poco) il miliardo di euro ma il saldo rimane comunque negativo di circa 500milioni”.

Detto ciò, TMW spiega che “la Juventus ha sempre fatto molto trading per sostenere il proprio status di BIG. Questo fino a un certo momento le ha permesso di vincere. Poi non è più riuscita a farlo. Ma gli investimenti non sono continuati a mancare. E’ per questo che – ancora di più – si entra nell’occhio del ciclone”.

La conclusione: “Per questo che va difeso un progetto. Perché se c’è la forza di sostenerlo economicamente, ci deve essere finché non si va contro la ragione, la forza di sostenerlo anche nei fatti. Ecco perché Allegri dice di dover trovare una soluzione. Sa che a capo di questo progetto c’è lui. E abbandonarlo, significherebbe aver buttato un bel pezzo di lavoro”.