spot_img
spot_img
venerdì, Dicembre 9, 2022

Il Milan ribalta l’Inter. Inzaghi: “Avremmo meritato il pari”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Due scontri diretti, due sconfitte. Prima la Lazio, ora il Milan che si è portato a casa la vittoria per 3-2 del sentitissimo derby.

Ai microfoni di DAZN al termine della sfida, l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi, ha analizzato gli episodi della partita e riconosciuto la sua responsabilità per il blackout nerazzurro.

“Una sconfitta che brucia. All’inizio è stata una partita equilibrata, abbiamo fatto un ottimo gol poi dopo il pareggio abbiamo avuto un blackout che ci è costato altri due gol. In un derby non possiamo concedere gol del genere. Alla fine avremmo meritato il pari, ma quella mezz’ora ha lasciato a desiderare”.

“Con la Lazio è stata una partita diversa – ha affermato Inzaghi. Per fare due gol stasera abbiamo fatto tanta fatica. Abbiamo trovato un portiere fortissimo, ma purtroppo ci fanno gol con troppa facilità”.

“Gestire i momenti è troppo importante per la nostra squadra. Contro Lazio e Milan hanno compromesso la partita. In queste partite il dettaglio fa la differenza. Questa è la stessa squadra che è rimasta otto partite senza prendere gol. I numeri vanno letti, noi facciamo fatica a fare gol. Ne avremmo potuti fare di più se non ci fosse stato Maignan sulla nostra strada”.

“Aspetti positivi? Sì, ma adesso mi brucia. Per i nostri tifosi e per la nostra società. Contro il Milan sono state sempre partite aperte e decise dagli episodi, questa sera dovevamo fare di più“.

- Advertisement -