Fiorentina-Juve, Pradè: “Delusi per il pari, abbiamo dominato”

0
1952

Finisce in parità 1-1 il big match del Franchi tra Fiorentina e Juventus. Bianconeri subito in vantaggio al 9′ con un altro gol di Milik, al quale rispondono i padroni di casa al 29′ con una rete di Kouame. Un pareggio che permette alla Juventus di salire in classifica a quota 9, agganciando l’Inter al 3° posto, e alla Fiorentina di piazzarsi al 10° con 6 punti. A riposo l’ex viola Dusan Vlahovic, non schierato da Allegri per preservarlo in vista della sfida di Champions League di martedì prossimo contro il Paris Saint Germain.

Un pareggio mal digerito da Daniele Pradè, direttore sportivo della Fiorentina, che al termine del match non ha nascosto la sua amarezza: “È incredibile, una delusione così grande per un pari con la Juventus. Abbiamo dominato, peccato per il rigore di Jovic. Abbiamo fatto un secondo tempo di grande intensità. Complimenti al mister, è stata una grande prestazione“.

La Fiorentina meritava i tre punti? “La parola giusta è “delusione” per non aver vinto una partita dove un gol devi buttarlo dentro. Abbiamo avuto grande presenza in area. Ma magari arriveranno tutti insieme i gol, speriamo”.