spot_img
spot_img
venerdì, Dicembre 9, 2022

Pogba non è ancora pronto: “È una settimana indietro”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Il rientro di Paul Pogba sul campo da gioco sembra allontanarsi. Il centrocampista francese avrebbe dovuto riprendere l’attività agonistica tra la prima e la seconda settimana di settembre, ma da quanto si evince, le tempistiche del recupero si sono allungate. A riportare gli ultimi aggiornamenti sul recupero di Pogba, la Gazzetta, che riferisce che il giocatore è nel pieno del percorso di terapia conservativa ma, rispetto ai tempi preventivati, è almeno una settimana indietro.

“Il ginocchio di Pogba non sta dando le risposte sperate per seguire il ritmo previsto – riporta calciomercato.com -, come ammesso da Max Allegri in conferenza stampa, solo nella migliore delle ipotesi potrebbe cominciare con qualche corsetta sul campo a partire dalla prossima settimana. Lo stesso tecnico bianconero ha spesso lasciato trasparire grande prudenza per non dire preoccupazione sul suo conto, accostando il suo percorso di recupero a quello di Federico Chiesa“.

“Intanto pure il Mondiale si avvicina e si attende proprio l’impatto di Pogba con il campo per capire se dover cambiare rotta e tornare a prendere in considerazione l’ipotesi di un intervento o se insistere sulla terapia conservativa anche se con maggior cautela rispetto a quanto ipotizzato inizialmente”.

- Advertisement -