Il Pescara canzona l’Inter: “Tornate tra un mese, magari prendendo meno gol”

0
2395

Le avvisaglie c’erano state già nelle precedenti amichevoli, ma il crollo dell’Inter per 4-2 con il Villarreal ha fatto particolarmente rumore. Manca appena una settimana alla ripresa del campionato e i nerazzurri sono in ritardo. E si vede.

Un pesante capitombolo che è finito sotto la lente di ingrandimento della critica e dei tifosi e non ha mancato di attirare l’ironia dei tifosi rivali.

L’Inter, infatti, si è ritrovata anche presa in giro dal Pescara, sul cui campo i nerazzurri hanno giocato sabato scorso contro gli spagnoli. Tutto nato dal commento su Twitter di un tifoso nerazzurro: “Inno splendido, dovreste mettere le royalties e investire su due giardinieri, riferito alle condizioni non perfette dello stadio Adriatico di Pescara. Una critica che ha attirato l’attenzione del Pescara Calcio, che ha replicato: “Da sempre uno dei migliori manti erbosi d’Italia”.

“Dai su fate i bravi, ieri sera era sinceramente un campo di patate la risposta, che ha scatenato il Pescara Calcio, che ha ribattuto ironizzando sulla pesante sconfitta: “Siamo in agosto tornate tra un mese… magari prendendo meno gol“.

Una risposta che non è piaciuta ai numerosi tifosi nerazzurri. “Complimenti per la professionalità di questa risposta… quando lo rivedrete un Adriatico pieno in Serie A fatecelo sapere eh”. Prendiamo un appunto e le facciamo sapere” la risposta del Pescara.