Calciopoli, Buffon come Moggi. Massimo Pavan: “Gigi paladino della Juve, quante verità ha rivelato!”

0
2276

A Massimo Pavan, giornalista di Tuttojuve non sono sfuggite le parole di Gigi Buffon in merito agli attacchi politici e mediatici subiti dalla Juventus e sempre denunciati da Luciano Moggi.

[…]“Tra i suoi sostenitori e i suoi avversari, è al centro dell’attenzione in tutta Italia. Quello che succede alla Juve fa sempre rumore. È stata accusata di molte cose, è stata spesso punita, e più o meno per cose che anche altri club hanno commesso. E lo dico senza mettermi a difendere la Vecchia Signora. Quando questo accade alla Juventus, tutti gli altri si proteggono dietro di lei perché sanno che è lei che scatena il clamore più forte” le parole di Buffon ndr[…].

Sulla base di queste affermazioni, il giornalista scrive che “la verità è molto semplice, la Juventus viene spesso e volentieri utilizzata come schermo per tante situazioni che poi si dimostrano molto diverse. L”attacco alla Juve è mediatico e continuo, abbiamo per esempio visto negli ultimi anni, la situazione Suarez, quella Ronaldo, quella delle plusvalenze e della frode fiscale”.

È vero, spiega Pavan, che “queste situazioni hanno interessato tante squadre, almeno le ultime due e non solo la Juventus”, ma solo la Juventus ha avuto coperture e cattiva pubblicità, non ricevendo un equo trattamento quando il caso si è smontato”.

Lo stesso possiamo dire chiaramente con la situazione di Calciopoli: un processo fatto su misura della Juventus, che ha poi prodotto una sentenza in cui nessun arbitro veniva effettivamente coinvolto con telefonata compromettenti su altre squadre comparse solo quando la giustizia sportiva era ormai fuori tempo massimo, questo a dimostrare che solo la Juventus è stata perseguitata, su una situazione rivelatasi poi parziale e comunque incapace di alterare il corso di un campionato”.