giovedì, Dicembre 1, 2022

Dybala all’Inter, un passo indietro. Capuano: “La Joya deve interrogarsi sulle responsabilità proprie e di chi lo rappresenta”

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Paulo Dybala sta per approdare all’Inter, e Giovanni Capuano nel suo editoriale per derbyderbyderby ha provato a emanare la sentenza sul colpevole tra la Joya e la Juve per la situazione che ha portato a tutto ciò:

L’idea che Dybala debba passare per traditore in caso di firma con l’Inter non ha nulla di razionale essendo stato lui messo alla porta da Arrivabene (non senza ragioni) quando era convinto di potersi legare ai colori bianconeri per il resto della carriera“, scrive in uno dei passaggi più significativi il giornalista di Panorama.

Sul mancato rinnovo è stato scritto molto; personalmente ritengo che Paulo debba interrogarsi sulle responsabilità proprie e di chi lo rappresenta, avendo tirato troppo la corda nel momento in cui era forte ed essendo mancato poi nella continuità di rendimento”.

Poi la sentenza: “La nuova Juventus aveva, insomma, tutti i diritti di scegliere un progetto sportivo diverso così come oggi Dybala ha tutti i diritti di andare dove preferisce senza farsi dare del traditore dagli ex tifosi delusi. Entrambi si assumono un rischio consapevole. Anche l’Inter lo fa, perché in caso di problemi le verrà rinfacciato di essersi portata in casa un calciatore costoso e limitato. Ognuno ha fatto e fa il proprio gioco convinto di uscirne vincente. Punto. Dybala non sta tradendo nessuno e non è stato tradito da nessuno”

- Advertisement -