Champions League, Capello: “Basta seguire le mode, il bel gioco è vincere”

0
809

Il Real Madrid di Carlo Ancelotti conquista la Champions League 2021/22 battendo in finale il Liverpool di Jurgen Klopp per 1-0, grazie al gol di Vinicius. Ennesimo successo di Ancelotti che regala al Real la sua 14ma coppa con le orecchie e conquista la sua quarta da allenatore, diventando l’allenatore più vincente della storia della Champions.

“Secondo me si può parlare di ancelottismo, perché ha una capacità unica di adattare le sue idee ai giocatori a disposizione” ad affermarlo è Alessandro Costacurta ai microfoni di Sky.

Un parere con il quale si trova d’accordo Fabio Capello che, intervenuto in collegamento dallo Stade de France di Parigi, applaude all’operato di Ancelotti, affermando quello che da sempre è anche la filosofia di Allegri. “Il bel gioco tanto osannato dai colleghi? Sarebbe l’ora di seguirlo e non di seguire le mode: il bel gioco è vincere“.