Tifosi furiosi sui social per la nuova data di Bologna-Inter: “Campionato falsato!”

0
1300

Dopo la bocciatura del ricorso presentato dall’Inter, i nerazzurri dovranno scendere in campo contro il Bologna il prossimo 27 aprile al Dall’Ara. La sfida tra la squadra di Mihajlovic e la squadra di Inzaghi non venne disputata lo scorso 6 gennaio a causa del veto della ASL per via dei numerosi casi di positività al Covid rilevati nel gruppo squadra rossoblu.

Una notizia che ha scatenato un acceso dibattito tra i tifosi, che sui social non hanno mancato di esprimere il loro malcontento per il ritardo con il quale si disputerà la gara.

Molti i tifosi che accusano l’Inter di aver escogitato una furbata: Marotta ha voluto fare ricorso proprio per spostare la partita, altrimenti avrebbero dovuto giocarla il 23 febbraio e chissà come sarebbe andata, visto il periodo che stava attraversando l’Inter!” e ancora “Una competizione palesemente falsata, considerato il recupero dell’Inter”. “Il campionato è falsato, c’è poco da discutere. Non si è giocato a gennaio, sarebbe stato falsato con lo 0-3 ed è falsato perché si rigioca tardi” insistono in molti, e c’è chi aggiunge: “Si sarebbe già dovuta disputare. È uno scandalo questo ritardo. Campionato falsato!”.

Ai tifosi nerazzurri che invocano la vittoria a tavolino scippata, molte le repliche di questo tenore: “Ma pensa un po’ che stranezza, per avere i tre punti bisogna addirittura scendere in campo! Veramente tutti cattivoni contro l’Inter quest’anno!” e non manca il sarcasmo: “Peccato, quest’anno non lo vinceranno a tavolino, dovranno accontentarsi di vincerlo grazie al VAR!”.