Arbitri, Ordine distrugge il conduttore interista: “Meglio non lasciarsi avvelenare da questi sospetti preventivi che appartengono ad altre tifoserie (Bonolis docet)”

0
6005

Il ciclone Franco Ordine si abbatte sugli interisti. La prima firma sportiva de Il Giornale nel suo ultimo editoriale per Milannews si sofferma tra i tanti temi, anche su quello legato agli arbitri.

Il Milan è quarto nella classifica dei club che hanno speso in commissioni agli agenti (12,567 milioni) dietro Juve (quasi 29 milioni), Inter (27,5 milioni) e Roma (quasi 26 milioni)”, scrive in premessa il giornalista.

Il distacco netto (spesi milioni meno della metà) da conto della gestione dell’area tecnica. E chissenefrega se certi agenti golosoni non frequentano più casa Milan. Senza di loro, è sempre possibile fare calcio: Pioli e Maldini lo hanno dimostrato!”

Poi l’affondo nei confronti dei nerazzurri: “Ho letto sui social di critiche sulla designazione non tanto dell’arbitro Marinelli (è la prima volta per lui il Milan quest’anno) ma del varista Di Paolo, protagonista di qualche precedente scomodo. Sarà meglio non lasciarsi “avvelenare” da questi sospetti preventivi che appartengono ad altre tifoserie (Bonolis docet)”