Inzaghi sotto accusa: “Il peggiore, ha sbagliato tutto”. I tifosi avversari: “Dove sono i titoloni per il rigore non concesso? Non ci sono perché non è la Juve”

0
2283

L’Inter strappa il pareggio 1-1 al 93° contro il Torino, dopo una prova mediocre e grazie anche ad un clamoroso errore arbitrale che non ha concesso un solare rigore ai granata nel corso del primo tempo. L’arbitro Guida e Massa al VAR non concedono il penalty al Torino per un fallo di Ranocchia ai danni di Belotti. Inevitabili le polemiche per il calcio di rigore non concesso, certificato dalle moviole di Marelli e Cesari.

A finire sotto accusa soprattutto Simone Inzaghi, ritenuto il responsabile del crollo dei nerazzurri. “Oggi decisamente tutti fuori fase, ma per una volta il peggiore è stato Inzaghi: ha sbagliato la formazione iniziale, ha sbagliato i cambi, ha sbagliato tutto scrive il giornalista Fabrizio Biasin, perfettamente in sintonia con il pensiero di numerosi tifosi nerazzurri. “La verità è che Inzaghi è un mediocre. Allenatore da metà classifica” e ancora “Scelte e cambi imbarazzanti, gestione scellerata e anche Inzaghi ha dimostrato limiti tecnici e caratteriali evidenti” oppure “Inzaghi, dichiarando nel dopo partita di Liverpool di aver voluto preservare Dzeko per il Torino si è di fatto assunto la responsabilità dell’esito della stagione. Questi sono i risultati delle sue scelte”.

I tifosi delle squadre avversarie non mancano di fare ironia: “Resta da capire se al VAR ci fosse Bonolis o Amedeus“, e anche chi non manca di sottolineare: “Ho letto che la Juventus sarebbe passata a Genova per un rigore dubbio. Mi raccontavano di una stampa asservita alla Juve” e ancora: “Dove sono i titoloni per il rigore netto non fischiato in InterTorino? Ah, non ci sono perché non è la Juve“.