Superlega, Marotta glissa: “Inter dodicesima squadra? Non voglio dare una risposta precisa”

0
1045

In occasione della partita Inter-Salernitana, l’ad nerazzurro Beppe Marotta è tornato sul tema Superlega tornato d’attualità in queste ore, dopo le parole di Andrea Agnelli che ha ribadito l’intenzione di andare avanti con il progetto.

“La Superlega è un lavoro collettivo di 12 squadre, non di una sola persona – ha dichiarato Agnelli. 12 club hanno firmato un contratto di 120 pagine ed è ancora vincolante per 11 di quei club. Dopo le parole di Agnelli, la Gazzetta dello Sport ha confermato come l’unica squadra per cui il contratto originale non sia più vincolante è l’Inter.

Un argomento sul quale però Marotta ha preferito sorvolare ai microfoni di SkySport: “C’è stato un dibattito forte quest’estate, l’Inter ha fatto dichiarazioni ben precise. Ci sarà tempo per riprendere questa discussione, ora siamo molto concentrati sul nostro obiettivo sportivo”. È l’Inter la dodicesima squadra di cui ha parlato Agnelli? Non voglio dare una risposta precisa – ha glissato Marotta -, sono temi delicati da affrontare nel luogo giusto e nel momento giusto”.