Empoli-Juve, l’ex arbitro Bonfrisco: “Rigori non assegnati all’Empoli, giusto così”

0
1800

L’ex arbitro di Serie A, Angelo Bonfrisco, ha analizzato le decisioni arbitrali di Fabio Maresca nel corso della sfida Empoli-Juventus, vinta dai bianconeri per 3-2.

Bonfrisco si è soffermato sulla moviola di due contatti sospetti nell’area dell’Empoli; due decisioni che secondo l’ex fischietto sono state valutate correttamente dall’arbitro Maresca.

“Per quanto riguarda i due episodi Rabiot su Zurkowski e de Ligt su La Mantia, si tratta di contatti in cui conta la valutazione dal campo dell’intensità – ha spiegato Bonfrisco. Nel primo contatto, mi pare che sia più Zurkowski ad andare verso Rabiot, anche se il francese poi tampona. Un contatto al limite, presunti rigori che la linea di Rocchi vorrebbe non assegnare. Stessa cosa per quanto riguarda de Ligt, che rischia perché tocca un po’ La Mantia ma non abbastanza per il rigore. Penalty non assegnato, giusto così“.