Plusvalenze, la Procura FIGC apre un’indagine anche sull’Inter

0
4026

La Procura della FIGC ha aperto un altro filone d’indagine in merito al caso plusvalenze, legato all’inchiesta della Procura di Milano sulle plusvalenze dell’Inter.

A riportare la notizia il quotidiano TuttoSport che riferisce che l’inchiesta sull’Inter riguarda accertamenti su plusvalenze relative alle stagioni 2017/18 e 2018/19. Dai relativi bilanci risulta che i nerazzurri hanno incassato circa 90 milioni di euro dal mercato in plusvalenze. L’indagine è attualmente nei confronti di ignoti con l’ipotesi di reato che riguarda il delitto di false comunicazioni sociali. Nessuno è stato al momento iscritto nel registro degli indagati.

Il quotidiano sportivo riferisce inoltre della chiusura del primo filone d’indagine, riguardante anche la Juventus: dalla documentazione emergerebbe che le eventuali plusvalenze fittizie non servirono per l’iscrizione al campionato. Questo metterebbe al riparo i bianconeri dalle pene più severe.