Tifosi interisti contro Inzaghi: “L’ha persa lui. Evitiamo di trovare scuse accusando l’arbitro”

0
2660

Il derby di Milano è rossonero. L’Inter di Simone Inzaghi esce dal Meazza sconfitta dal Milan di Stefano Pioli per 1-2. Un risultato ottenuto grazie a Giroud che realizza in 3 minuti una doppietta che vanifica il gol del vantaggio messo a segno da Perisic.

Tre minuti fatali che hanno condannato l’Inter ad una bruciante sconfitta che permette ai rossoneri di portarsi momentaneamente a -1 dai nerazzurri. Una disfatta che ha immediatamente portato i furiosi tifosi ad andare alla ricerca del colpevole. E il primo a finire sotto accusa è stato proprio l’allenatore dei nerazzurri, che sui social è stato bersagliato dalle critiche, in particolare a causa dei cambi, non condivisi dai tifosi.

Inzaghi, ogni tanto un cambio indovinalo!”, tantissimi i messaggi di questo tenore, e ancora: Sconfitta evitabileInzaghi che avanti di un gol toglie Calhanoglu, Brozovic, Lautaro e Peresic è in errore totale…”, “L’ha persa Inzaghi, pensava di avere in pugno la partita e ha sbagliato clamorosamente “, “Questi punti li ha buttati Inzaghi con dei cambi assurdi. Calhanoglu stava facendo una buona gara e ha rovinato tutto mettendo Vidal e regalando il centrocampo al Milan”, “Inter sconfitta perché presuntuosa come i cambi di Inzaghi (quando lo capirà che quando esce Lautaro la squadra arretra di 20 metri?)”.

Inzaghi ha buttato via la partita. Sconfitta purtroppo meritata, speriamo che ci ragioni sù, se pensa che sia stata sfortuna è finita”, scrive qualcuno e altri rincarano la dose “Chi vince festeggia, chi perde spiega. Sciocca l’Inter a perdere un derby in 3 minuti. Evitiamo di trovare scuse accusando l’arbitro per Giroud-Sanchez. L’Inter sconfitta per sue colpe e per i cambi cannati da Inzaghi“, “Per l’Inter una sconfitta inaccettabile, aveva la gara in mano, ma ha pagato la presunzione di Inzaghi che ha fatto cambi discutibili”, “Per questa sconfitta dobbiamo ringraziare Inzaghi. Come si fa a cambiare Calhanoglu e Lautaro… l’uscita di Calhanoglu ha stravolto il centrocampo. E poi questa fissa per Dimarco, mediocre giocatore”.