L’ira di Pupo su Vlahovic: “Difficile da digerire. Aveva detto che sarebbe rimasto fino a giugno”

0
1370

Il passaggio di Dusan Vlahovic dalla Fiorentina alla Juventus ha scatenato l’entusiasmo dei tifosi bianconeri, e di contro ha mandato in “depressione” i tifosi viola.

Tra questi ultimi c’è anche Pupo, che ai microfoni di Radio Punto Nuovo ha detto:

“L’Italia è diventata una buffonata, il calcio è un brutto esempio di come invece dovrebbe comportarsi una persona nella lealtà. Anche noi tifosi della Fiorentina siamo costretti a sopportare questa migrazione di giocatori verso la Juventus ed è difficile da digerire”.

Sulla questione Vlahovic, Pupo è stato categorico:

“Sono d’accordo con la Fiorentina nel prendere tutti questi soldi, anche se li prendiamo dalla Juventus, un’acerrima rivale. Con i soldi che ha Commisso una soddisfazione di tenerlo una stagione in tribuna e lasciarlo libero a parametro zero me la sarei tolta. Però sono un sognatore”.

E infine, ha concluso il noto cantante fiorentino: Non mi è piaciuto Vlahovic per le bugie che ha detto ha aggiunto il noto cantante, autore di “È Fiorentina”, inno dedicato proprio alla squadra gigliata – Aveva detto che sarebbe rimasto fino a giugno, mentre aveva già l’accordo”.