CorSport: Vlahovic a Torino con l’ok dell’Asl dopo un tampone negativo

0
2179

Molte le polemiche per la presunta violazione dell’isolamento Covid, che hanno accompagnato l’arrivo di Dusan Vlahovic a Torino.
Secondo quanto riferito dal TGR Toscana, l’ormai ex l’attaccante della Fiorentina rischierebbe una denuncia penale da parte dell’Asl Toscana Centro, per aver violato il provvedimento di isolamento a seguito della positività al tampone dello scorso venerdì.

A fornire dettagli sulla vicenda il Corriere dello Sport che scrive: “In base alle regole vigenti, è indispensabile attendere almeno sette giorni dell’accertata positività, prima di poter svolgere un successivo tampone e, se negativo, mettere fine all’isolamento. Il serbo invece, già al sesto giorno si sarebbe recato a Torino per svolgere poi nella mattina di oggi (sabato 28 gennaio) le visite mediche con la sua nuova squadra”.

“Secondo fonti vicine alla Juve però Vlahovic avrebbe invece viaggiato da Firenze al capoluogo piemontese con la certezza di poterlo fare, effettuando le visite mediche per i bianconeri con l’ok dell’Asl di Torino dopo un tampone negativo“.