Serie A, assenze importanti per la prossima giornata

0
30

Se desiderate rimanere informati sulle ultime notizie relative al calcio italiano un’opzione potrebbe essere quella di registrarsi al sito, ma nel frattempo abbiamo pensato di elencare i più importanti giocatori che per un motivo o per l’altro dovranno saltare la 22^ giornata di Serie A. Il rientro in campo dopo la pausa natalizia non è stato facile per molte delle squadre che, a causa dei troppi positivi, si sono viste annullare o rimandare delle partite importanti. Non sono poi mancati degli infortuni, più o meno gravi, ad alcuni dei giocatori chiave del campionato, come Federico Chiesa. Andiamo quindi a vedere quali sono gli indisponibili più importanti in vista della prossima giornata e come le squadre potrebbero muoversi per far fronte alle assenze più lunghe.

Infortunio Chiesa per la Juve

Partiamo proprio da quella che è una delle notizie del momento, emersa proprio a seguito dell’incontro fra Roma e Juventus vinto per 3-4 dalla squadra torinese. Al 30’ del match Chiesa si è visto accasciato a terra per poi uscire dal campo con un evidente problema al ginocchio sinistro che ha subito fatto pensare a una possibile lesione del crociato. I timori sono stati poi confermati a seguito delle visite mediche eseguite dal giocatore e purtroppo per Chiesa e per tutti i tifosi juventini, la stagione sembra essere finita per lui. Per una sua sostituzione la Juve e Allegri hanno già pensato di mandare in campo Kulusevski, l’esterno svedese che fino a qualche giorno fa era considerato cedibile dalla Vecchia Signora. In aggiunta, il commissario tecnico sembra aver recuperato Danilo come opzione per un terzino destro.

Zapata, ancora assente?

Uscito dal campo nel primo tempo dell’incontro Genoa – Atalanta, concluso con un risultato sullo 0-0, Zapata ha riscontrato un problema muscolare che lo tiene fermo da prima della pausa invernale. Gli esami compiuti dal team medico hanno evidenziato una lesione di primo grado all’adduttore e sebbene il rientro di Zapata è previsto per la metà di gennaio, ancora non si sa se effettivamente riuscirà a scendere in campo per la 22^ giornata di Serie A. Gasperini ha però trovato in Muriel un ottimo sostituto, anche se il giocatore non aveva avuto molto spazio nell’andata di campionato proprio per via delle ottime performance di Zapata. Nella partita contro l’Udinese alla Dacia Arena, Muriel è stato l’autore di una doppietta e questo fa ben sperare i tifosi atalantini per le prossime giornate di campionato.

3 o 4 partite di stop per Insigne

Anche il Napoli di Spalletti conta la sua buona dose di giocatori indisponibili. Tra questi figura da poco anche Lorenzo Insigne, che per un problema all’adduttore potrebbe saltare fino a tre o quattro giornata di campionato per un totale di circa 20 o 30 giorni di stop. Una notizia non ottimale per una squadra che già si trova in emergenza per le tante assenze, specialmente dopo la positività rilevata in Zielinski. La buona notizie è che Osimhen potrebbe tornare disponibile già dalla partita contro il Bologna.