Lukaku: il Chelsea lo obbliga a fare le scuse ai tifosi – Video

0
944

Dopo la sciagurata intervista rilasciata negli scorsi giorni a Sky che ha scatenato un tripudio di polemiche, arrivano le scuse pubbliche da parte dell’attaccante Romelu Lukaku al Chelsea.

A esigerle il club inglese, al quale non sono bastate le scuse espresse privatamente al tecnico del Chelsea Tuchel e ai suoi compagni di squadra, e ha obbligato Lukaku a mostrarsi in un mortificante video, diffuso sui social, per chiedere scusa pubblicamente:

“Sono dispiaciuto per il dispiacere che ho causato. Conoscete il legame che ho con questo club, sin dalla mia adolescenza. Capisco perfettamente la vostra delusione e so che adesso dipende da me riconquistare la vostra fiducia. Farò del mio meglio per mostrare il mio impegno ogni giorno sia in allenamento che in partita”.

Mi scuso con l’allenatore – prosegue Lukaku – e l’ho fatto anche con i miei compagni di squadra e con la dirigenza, perché penso che non fosse il momento migliore. Adesso voglio voltare pagina, guardare avanti, vincere le partite e aiutare la squadra con le mie migliori prestazioni”.

Dopo il pubblico pentimento e il chiarimento avuto con la dirigenza dei Blues e con Tuchel, Lukaku è stato inserito nuovamente in lista per la prossima sfida del Chelsea contro il Tottenham.