Caso plusvalenze Inter, tutte le trattative nel mirino dal 2017 al 2019

0
1290

Juventus ma non solo. L’indagine sulle plusvalenze si allarga e arriva a Milano, dove la Guardia di Finanza ha effettuato un blitz nella sede dell’Inter per acquisire la documentazione relativa ai bilanci 2017-2018 e 2018-2019 e messo nel mirino le plusvalenze di quegli anni, rispettivamente di 49,704 milioni e 40,141 milioni.

Ma quali sono le plusvalenze realizzate dall’Inter finite nel mirino dell’indagine della Procura di Milano? L’Inter ha incassato circa 90 milioni di euro dal mercato in plusvalenze nei bilanci 2017-18 e 2018-19, quelli su cui la Procura ha aperto un’indagine nei confronti di ignoti con l’ipotesi di reato che ‘riguarda il delitto di false comunicazioni sociali'”.

SportMediaset riporta: “Nel bilancio 2017-18 – oltre a quelle dei più famosi Santon (9 milioni alla Roma) e Radu (al Genoa in prestito con obbligo di riscatto per 8 milioni) – spiccano le cessioni all’Atalanta per 12 milioni di due giovani (Bettella e Carraro) che hanno fruttato quasi 11 milioni e mezzo di plusvalenza. Nello stesso esercizio, la cessione di Zaniolo alla Roma nell’affare Nainggolan ha fruttato soltanto 2,643 milioni, briciole rispetto all’attuale valore del calciatore”.

Plusvalenze Inter, gli affari nel bilancio 2017-2018
Davide Santon: ceduto alla Roma per 9,5 milioni, plusvalenza 8,127 milioni
Andrei Ionut Radu: ceduto al Genoa per 8 milioni, plusvalenza 7,763 milioni
Davide Bettella: ceduto all’Atalanta per 7 milioni, plusvalenza 6,949 milioni
Federico Valietti: ceduto al Genoa per 6 milioni, plusvalenza 5,950 milioni
Jeison Murillo: ceduto al Valencia per 11,938 milioni, plusvalenza 5,340 milioni
Marco Carraro: ceduto all’Atalanta per 5 milioni, plusvalenza 4,455 milioni
Jens Odgaard: ceduto al Sassuolo per 4,620 milioni, plusvalenza per 3,535 milioni
Nicolò Zaniolo: ceduto alla Roma per 4,230 milioni, plusvalenza per 2,643 milioni
Yuto Nagatomo: ceduto al Galatasaray per 2,5 milioni, plusvalenza per 1,845 milioni
Rei Manaj: ceduto all’Albacete per 1,975 milioni, plusvalenza per 1,225 milioni
Francesco Bardi: ceduto al Frosinone per 1 milione, plusvalenza per 721mila euro
Geoffrey Kondogbia: ceduto al Valencia per 21,893 milioni, plusvalenza per 541mila euro
Gary Medel: ceduto al Besiktas per 2,5 milioni, plusvalenza per 191mila euro
Stevan Jovetic: ceduto al Monaco per 10,5 milioni, plusvalenza per 129mila euro
Marco Capone: ceduto al Crotone per 20mila euro, plusvalenza per 16mila euro
TOTALE: 49,7 MILIONI DI EURO

Plusvalenze Inter, gli affari nel bilancio 2018-2019
Andrea Pinamonti: ceduto al Genoa per 19,5 milioni, plusvalenza 9,009 milioni
Zinho Vanheusden: ceduto allo Standard Liegi per 11,740 milioni, plusvalenza 9,529 milioni
Andrea Adorante: ceduto al Parma per 4 milioni, plusvalenza per 3,954 milioni
Marco Sala: ceduto al Sassuolo per 3 milioni, plusvalenza per 2,949 milioni
Gabriele Zappa: ceduto al Pescara per 3 milioni, plusvalenza per 2,945 milioni
Riccardo Burgio: ceduto all’Atalanta per 1,5 milioni, plusvalenza per 1,464 milioni
Francesco Forte: ceduto al Waasland per 400mila euro, plusvalenza per 287mila euro
Alberto Brigati: ceduto al Padova per 5mila euro, plusvalenza per 4mila euro
TOTALE: 40,1 MILIONI DI EURO