Inter, rigore negato all’Empoli, la furia di Andreazzoli contro il VAR

0
2235

Nel corso della sfida Empoli-Inter, terminata 0-2, i nerazzurri hanno usufruito di un rigore non fischiato a favore dell’Empoli, per un fallo in area di D’Ambrosio su Bajrami.

Una grande amarezza per l’allenatore dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli, che nel post partita ai microfoni di Sky non ha trattenuto la sua rabbia per l’ingiusta decisione: “Io non ho mai parlato degli arbitri, perché credo sia una categoria da difendere. Però questa sera mi chiedo che cosa ci stava a fare Valeri al VAR: o era distratto, o non riesco a capire”.

“È una cosa clamorosa – ha continuato Andreazzoli. Anche mio nipote di 4 anni lo capisce che quello è rigore. Il rosso di Ricci poteva essere arancione, ma lo accetto. Però se dal VAR vedi una situazione così chiara, mi chiedo perché non si aiutino, anche Valeri è un arbitro”.

“Io già sono penalizzato per giocare contro l’Inter, ma almeno chiedo il mio. Così non va bene, sono arrabbiato. Quando succedono queste cose non so cosa dire ai giocatori la mattina, chiedo un po’ di rispetto ha concluso un amareggiato Andreazzoli.