Respinto il ricorso della Lazio: Sarri querela Chiffi

0
724

Ho già sentito i miei legali e se c’è almeno una possibilità su un milione andrò avanti“.
Questo è quanto aveva anticipato Maurizio Sarri a seguito della squalifica di due giornate inflittegli dal Giudice Sportivo in occasione della sfida Lazio-Milan, a causa del suo aspro scontro verbale con Saelemaekers.

Un verdetto contro il quale la Lazio aveva presentato ricorso, respinto nelle scorse ore. Nessuno sconto per Sarri che salterà quindi anche la sfida di domani contro il Torino.

Ma Sarri non sarebbe intenzionato a fermarsi. Come rivelato dal quotidiano la Repubblica, Sarri avrebbe deciso di procedere nei confronti dell’arbitro Daniele Chiffi, che ha diretto la sfida tra Milan e Lazio, querelandolo per diffamazione.