Euro 2020, gli inglesi iniziano a pagare caro. Il capo della polizia: “Li prenderemo tutti”

0
3931

Euro 2020, primi arresti in Inghilterra dopo gli insulti discriminatori da parte di alcuni incivili sui social all’indirizzo di Saka, Rashford e Sancho, “colpevoli” di aver sbagliato il rigore nella finale contro l’Italia.

La redazione di SkySport parla di quattro arresti. Ma non è finita qui rimarcato dal capo della Polizia, Mark Roberts:

“Stiamo lavorando per identificare tutte le persone dietro questo crimine. Le rintracceremo e saranno costrette ad affrontare le gravi conseguenze delle loro vergognose azioni”.

“I messaggi discriminatori sono un gesto vile che ha lasciato attonito tutti gli inglesi”.

La Nazionale è stata un esempio e un modello di comportamento, professionalità e dignità durante tutti gli Europei e vedere qualcuno che permette di rivolgere messaggi aberranti ai nostri giocatori, come nei confronti di qualunque altro, è inaccettabile. Li prenderemo tutti.