Mario Sconcerti: “Inter disastrosa, spero sia in vendita”

0
607

Ai microfoni di Maracanà in onda su TMW Radio, il giornalista Mario Sconcerti ha commentato il match Portogallo-Francia, terminata 2-2, sfida che ha visto la brillante prestazione di Kylian Mbappé.

Il francese meglio di Cristiano? Mbappè deve ancora pedalare, ma ha tutto per stupire già da ora. L’altro sono 15 anni che è lì, che gioca ad altissimi livelli segnando gol ovunque…”, ha commentato Sconcerti, che ha aggiunto un commento sulla sfida attesa per domani (ore 21) Italia-Austria:

Noi siamo migliori dell’Austria. La partita non dipenderà dall’Austria ma dall’Italia, se gioca ai suoi livelli, la vince”.

In merito all’abolizione della regola dei gol in trasferta stabilito dalla UEFA nelle scorse ore, il giornalista ha commentato: “Ho l’impressione che tante partite si decideranno ai rigori. Vedremo che effetto farà in corsa, l’intenzione è buona”.

Sconcerti si è poi soffermato sulla situazione finanziaria dell’Inter: “Sta meglio il Milan – ha commentato il giornalista – L’Inter sta vivendo una situazione societaria preoccupante. Io spero che l’Inter sia in vendita e si stacchi da un’azienda che ha fatto molto per lei ma che ora è in grandissima difficoltà. L’Inter ha problemi enormi rispetto al Milan“.