La Uefa non ci sta: Basta spostare le bottiglie degli sponsor

0
4445

Alexander Ceferin entra nuovamente a gamba tesa. Dopo i casi di Cristiano Ronaldo (che ha rimosso le confezioni di Coca Cola), Paul Pogba (che ha spostato la birra) e Manuel Locatelli, l’Uefa ha chiesto ai giocatori delle 24 squadre di smettere di rimuovere le bevande degli sponsor. dai tavoli delle conferenze stampa.

Il direttore del torneo di Euro 2020, Martin Kallen, ha dichiarato infatti che la Uefa ha “comunicato con le squadre in merito alla questione”.

E’ importante perché i ricavi degli sponsor sono importanti per il torneo e per il calcio europeo”, ha dichiarato nel corso di un briefing.

Kallen ha sottolineato che le regole del torneo richiedono il rispetto degli accordi della Uefa con gli sponsor. E sul caso Pogba ha aggiunto “non avranno una bottiglia di alcolici davanti”.

Coca-Cola e Heineken contribuiscono alle entrate totali del torneo Uefa per quasi 2 miliardi di euro.

La UEFA si impegnerà attraverso i responsabili dei media negli 11 stadi in tutta Europa ad aiutare a rimuovere le bottiglie di birra prima dell’arrivo di un giocatore di fede musulmana.