L’agente di Lautaro gela i nerazzurri: “Non posso promettere nulla. Vogliamo prima capire il futuro dell’Inter”

0
4133

C’è grande attenzione da parte del calcio italiano per la situazione di crisi in cui versa l’Inter, attualmente alle prese con il braccio di ferro tra dirigenza e squadra in merito al taglio degli stipendi.

Una situazione generale di tensione che si è riversata anche in campo in occasione della partita contro la Roma, che ieri ha visto Antonio Conte battibeccare furiosamente con Lautaro Martinez.

L’incertezza sul futuro dell’Inter ha creato una frattura all’interno dello spogliatoio e a manifestare le sue perplessità in merito alla solidità del progetto nerazzurro è anche Alejandro Camano, agente di Lautaro Martinez, oltre che di Hakimi.

Nel corso di un’intervista a la Gazzetta dello Sport, l’agente di Martinez ha dichiarato: “Siamo tranquilli, ma la situazione attuale dell’Inter ci impedisce di fare previsioni. Il ragazzo è felice a Milano, ha appena vinto uno scudetto da protagonista, ma non possiamo fare altro che aspettare”.

Non posso promettere nulla, ha continuato l’agente “allo stato attuale è inutile fare delle previsioni. Noi, come altri, vogliamo prima capire quale sarà il futuro del club“.

In merito al rinnovo del contratto, l’agente ha dichiarato: “È assolutamente in stand-by. I rumors sul Real Madrid? Rispondo dicendo che non sto parlando con nessuna società: Lautaro è un calciatore nerazzurro e ha ancora due anni di contratto, l’Inter è comunque la priorità. Come detto, si tratta però di capire cosa accadrà dal punto di vista societario, ha concluso l’agente.