Condò sulla guerra per la Superlega: “Si pretendeva che questi club si inginocchiassero davanti alla UEFA. Vanno bene le multe ma mi fermerei qui”

0
776

Il giornalista Paolo Condò ai microfoni di SkySport ha commentato la difficile situazione vissuta dai tre club Juventus, Real Madrid e Barcellona, che ostinatamente tengono in piedi il progetto Superlega, in guerra contro la UEFA.

“Sono convinto della necessità di una pace tra Lega e i club”, ha commentato Condò, che ha poi aggiunto un rimprovero: Si pretendeva che questi club venissero inginocchiati sul sale davanti alla UEFA. Bisogna anche saper vincere, la UEFA ha vinto. Secondo me vanno bene le multe ma mi fermerei qui“.

Condò ha poi aggiunto una previsione: “Per me le squadre rimanenti saranno due, perché il Barcellona dipende dal voto popolare e penso che sarà negativo. Cosa resterebbero a fare Real e Juventus? Per una questione di principio?”.