Udinese-Juve, Ziliani attacca: “Paratici, scuola serale Moggi”

0
972

La partita Udinese-Juventus ha lasciato dietro di sé un acceso dibattito, soprattutto dopo il duro attacco del dirigente dell’Udinese, Pierpaolo Marino, che ha parlato addirittura di condizionamento arbitrale da parte di Paratici, sceso dalla tribuna per protestare con l’arbitro Daniele Chiffi, per la mancata concessione del recupero a fine primo tempo da parte dell’arbitro.

Un commento duro e immotivato, che ha dato modo al giornalista Paolo Ziliani di tirare in ballo di nuovo Calciopoli e Luciano Moggi, su Twitter, prendendo spunto dalle parole del dirigente dell’Udinese, Marino:

“A parte tre mancate ammonizioni a Alex Sandro, Walace e Mc Kennie, non è successo nulla di nulla. Ma quando Chiffi fischia la fine del tempo, ecco l’orda juventina farglisi addosso. E all’imbocco del tunnel, immancabile, Lui: Paratici. Scuola serale Moggi“.

“È importante che il dg Marino abbia detto che non è cambiato niente, succedono le stesse cose di Calciopoli, la Juve ha aggredito e intimidito Chiffi perché stava perdendo e Chiffi s’è inventato una punizione che non c’era ed è sempre il solito schifo, la Serie A col verme”.