Michele Criscitiello: “Gattuso deve finire l’anno e scappare un secondo dopo da Napoli”

0
272

Il giornalista Michele Criscitiello su tuttomercatoweb ha commentato la situazione di Rino Gattuso, ingenerosamente messo in discussione dalla dirigenza del Napoli.

La difesa di Criscitiello a favore di Gattuso:

Gattuso, questo molti lo dimenticano, ha avuto l’umiltà di ripartire dal Milan Primavera e, prima ancora, aveva accettato un ingaggio di 50 mila euro per allenare il Novara in B, pur di avere mezza occasione. Non se ne fece nulla e andò in C a Pisa a vincere il campionato da sfavorito. Poi ha rilanciato il Milan e preso un Napoli a pezzi. I fatti gli hanno dato ragione e se lo lasciasse lavorare, De Laurentiis, farebbe grandi cose.

Gattuso deve finire l’anno e deve scappare un secondo dopo da Napoli– ha aggiunto Criscitiello -. Troppa gente che gli fa la guerra solo per tenersi un posto di lavoro per dire “sì signore” a De Laurentiis. L’errore più grande di un Presidente è quello di giudicare solo i risultati, senza vedere le prestazioni e il percorso.

Un allenatore si può discutere, si deve mandare a quel paese, certo, si può anche prendere petto a petto, ma se credi in lui non puoi contattare un altro mister in momenti di disperazione. Un allenatore si cambia per queste ragioni: rema contro la società, la squadra non è più con il tecnico o è davvero scarso che hai cannato completamente la prima valutazione sul Mister e sulla persona. Non è questo il caso di Gattuso, ha concluso Criscitiello.