Condò affonda Conte: “Ha palesato tutta la sua difficoltà, anche psicologica”

0
2332

Per il secondo anno consecutivo l’Inter di Antonio Conte esce dalla Champions League ai gironi e quest’anno non si qualifica neppure per l’Europa League.

Una situazione che porta evidente nervosismo, come si è potuto notare nell’intervista rilasciata da Conte a Sky Sport nel post partita contro il Shakhtar Donetsk, terminata in pareggio 0-0.

A commentare l’operato di Antonio Conte anche il giornalista Paolo Condò dagli studi di Sky:

“Conte mi sembra antico, sempre con questa mistica del tutti contro di me. Il calcio si è evoluto nel frattempo e si è evoluto verso la qualità, verso i giocatori di qualità. E io direi alla società di prestare Eriksen e non di venderlo. I cambi sono stati assolutamente tardivi, segno di una sfiducia francamente immotivata.

Conte ha palesato tutta la sua difficoltà, anche psicologica. Ora ha l’obbligo di vincere lo scudetto per considerare positiva la stagione. Io credo che dovrebbe cambiare molto il clima. C’è sempre questa ricerca di nemici che secondo me ha fatto il suo tempo”.