Criscitiello: “10 allenatori migliori di Pirlo tra la Serie C e la Serie D”

0
2532

Michele Criscitiello nel suo consueto editoriale del lunedì per Tmw, sostiene che nei campionati inferiori di serie C e D ci siano almeno dieci allenatori migliori di Pirlo, e ne spiega le motivazioni:

I migliori allenatori emergenti di oggi sono Italiano allo Spezia e Dionisi ad Empoli, entrambi giovani e figli della gavetta“, scrive in apertura il direttore di Sportitalia.

“Di allenatori bravi, a casa, ce ne sono e sono stati dimenticati da tutti ma fino a due anni fa venivano etichettati come oggi definiamo De Zerbi a Sassuolo…Brocchi deve ringraziare Galliani, altrimenti avrebbe rischiato di fare brutta fine”.

Liverani dopo Preziosi è ripartito dalla Ternana in C per riprendersi la A, dopo una inutile parentesi inglese. Fulvio Pea era considerato il nuovo che avanza, la scorsa settimana ha vinto il campionato giovanile con Suning ma è dovuto ripartire dalla Cina per fare il suo mestiere”.

La lista continua con Cristian Bucchi, Massimo Rastelli, Marco Baroni, Ballardini e Moreno Longo ma la lista è lunghissima. Bruciati ma bravi a riprendersi la scena sono stati Eugenio Corini, con la promozione del Brescia in A e Mimmo Di Carlo, ripartito dal Vicenza in C e portato in B”, scrive ancora Criscitiello.

“Siamo figli di un calcio che porta in prima squadra, alla Juventus, Andrea Pirlo che firma prima il contratto con Agnelli e poi diventa ufficialmente allenatore a Coverciano”.

Siamo quelli che avevano quasi dato dell’incapace a Juric oppure quelli che ridevano quando Gattuso iniziò a fare l’allenatore: Per chi conosce la serie C e la serie D voglio fare una scommessa: scommettiamo che troviamo tra terza e quarta serie almeno 10 allenatori più preparati di Andrea Pirlo (brava persona ma senza un briciolo di esperienza)?”, si domanda il direttore di Sportitalia.