Gigi Maifredi: “Morata? Un ripiego”

0
213

Tra i tanti addetti ai lavori che si sono espressi sulla prima gara della Juventus in campionato, c’è anche Gigi Maifredi che attraverso le frequenze di Radio Sportiva ha detto:

La prima partita direi che è andata molto bene. All’esordio si deve sempre cercare di vincere e convincere, ci è riuscito”.

I tre punti subito danno morale soprattutto quando c’è un nuovo allenatore con una nuova proposta, dà coraggio a tutti, specialmente ad Andrea”.

La rivelazione però è stata McKennie, si è mosso con grande personalità, una bella scoperta per la Juventus, si farà sentire perché è aggressivo e attento, sempre al servizio della squadra”.

“Anche Ramsey ha dato una dimostrazione di vitalità che ha nel suo dna, ma non era mai stato messo nelle condizioni di mostrare”.

Maifredi si mostra invece scettico sulla scelta del nuovo centravanti della Juve ricaduta su Morata: “E’ un ripiego ma alla fine può essere una buona scelta. Dzeko sarebbe stato l’ideale anche più di Suarez. Spero che Alvaro torni in Italia in maniera diversa rispetto al comprimario che si è visto all’Atletico Madrid”, ha concluso l’ex allenatore.