L’ex presidente dell’Inter Pellegrini sulle parole di Conte: “Non l’ho capito. Gli allenatori passano, il club resta”

0
539

L’ex presidente dell’Inter, Ernesto Pellegrini, ai microfoni di Radio Sportiva ha commentato la situazione in casa nerazzurra, a seguito dell’amara sconfitta contro il Siviglia nella finale di Europa League.

Una situazione critica, stando alle parole di Antonio Conte, che Pellegrini ha commentato così:

Lo sfogo di Conte non l’ho capito. Mi spiacerebbe molto se avesse problemi in famiglia che ovviamente viene prima di tutto.

Mi auguro che tutto si possa risolvere, se ha intenzione di andare via inevitabilmente accadrà ma spero non succeda.

Cosa farei da presidente? Non è facile esprimere un giudizio senza conoscere la realtà dei fatti. Si tratta di prendere Conte e chiedergli cosa ha in mente, il perché di questo sfogo che non capisco.

Tutto sommato noi tifosi siamo contenti dei risultati… Certo, avessimo vinto la coppa sarebbe stata un’apoteosi, però così non è stato e andiamo avanti“.

Pellegrini ha poi continuato:

Allegri a me piace molto, così come Conte, non vorrei essere frainteso… Allegri lo conosco anche molto bene ho un buon rapporto con lui.

Ho ho molta fiducia in Marotta e Antonello, sono due grandi manager che sono convinto riusciranno a trovare la soluzione giusta per il bene della nostra Inter.

I presidenti passano, gli allenatori passano, il club restaSi troverà la soluzione giusta per noi tifosi che amiamo questa squadra da sempre”.