Moggi analizza Juve-Lazio: “La Lazio non poteva fare di meglio. Dybala imprenscindibile”

0
203

La Juventus batte la Lazio 2-1 e si prepara a far posto al 9° titolo consecutivo, visto il +8 sull’Inter, quando mancano 4 giornate alla fine del campionato.

A commentare la sfida tra le due big, Luciano Moggi nel suo editoriale su Libero:

“[…] Vince comunque la Juve meritatamente, pur rischiando qualcosa sul finire, ma mette in mostra una quadratura non certamente perfetta sul piano del gioco (e per quanto riguarda i gol subiti: 36 sono troppi).

Ronaldo è ancora protagonista, con al fianco un Dybala imprescindibile (migliore in campo) che oltre a fare gol riesce, con le sue magie, a mettere in condizioni gli altri di segnare.

Dall’altra parte la squadra di Inzaghi, largamente rimaneggiata, non poteva fare di meglio. Si è difesa con ordine, anche se i due gol sono scaturiti da sbadataggini dei difensori, e ha messo in costante difficoltà la difesa bianconera con il suo goleador Ciro Immobile che prima colpisce un palo e poi va a segno su rigore.

Domani la Lazio sarà in casa contro il Cagliari, alla ricerca della vittoria smarrita.

Con il pari all’Olimpico tra Roma e Inter (2-2) è caduto l’ultimo baluardo che poteva impedire alla Juve di vincere il campionato“.