Bucchioni sulla Lazio: “Con i 3 mesi di stop si è sciolto tutto”

0
1376

Il giornalista Enzo Bucchioni ai microfoni di Radio Sportiva ha anche commentato la situazione attuale della Juventus, in vista della sfida di stasera contro il Milan.

Le parole di Bucchioni:

“Quando si gioca a ritmi bassi chi ha capacità tecniche superiori è avvantaggiato, inoltre ha una rosa straordinaria, basti dire che stasera non gioca Dybala ma gioca Higuain.
Matuidi ha vinto tutto in carriera, in campo mette cuore, anima e corsa, ci penserei bene prima di cederlo.
Bernardeschi sta dando un contributo alla nuova Juve, è un grande equilibratore, anche in fase difensiva”.

Bucchioni ha proseguito commentando anche la situazione del Milan:

Situazione complessa. Una società dove negli ultimi anni non è stato fatto calcio. In Italia è più difficile lavorare, danno carta bianca a Rangnick, un manager che scova giovani, ma bisognerà vedere se il progetto è vincente.
Pioli è una grande persona, solo che viene visto come un ‘normal-one’. Gattuso? Non so come abbia fatto il Milan a mandarlo via“.

Bucchioni ha infine concluso con un commento sulla Lazio, che al momento si trova a -7 dalla capolista:

Con i 3 mesi di stop si è sciolto tutto, sono venuti fuori tutti i limiti mentali e di organico“.