Pistocchi attacca Capello: “Passato alla storia come il peggior tecnico di sempre dell’Inghilterra, per non parlare della sua Juventus”

0
785

Nuova puntata della querelle a distanza tra il giornalista Maurizio Pistocchi e l’ex allenatore Fabio Capello, oggi opinionista di Sky Sport.

A provocare l’affondo del giornalista, l’analisi post partita di Fabio Capello sulla 29ª giornata di campionato, che ha visto il successo dell’Atalanta sul Napoli e l’amara sconfitta della Roma contro l’Udinese.

Capello, in merito alla batosta rimediata dalla Roma, ha commentato:

“Il consiglio che posso dare a Fonseca e che avevo dato ai miei giocatori è quello di non ascoltare le radio romane. Alla prima conferenza stampa da tecnico della Roma dissi: ‘Io parlo solo con le radio nazionali e non quelle dentro il Raccordo Anulare’. A Roma quando vai bene è tutto super, appena vai male è l’inferno. Non c’è equilibrio nelle radio romane: la cosa migliore è che i ragazzi non vengano influenzati da tutto questo”.

Parole che non sono piaciute a Pistocchi che sul suo profilo Twitter ha attaccato l’ex allenatore:

Capello pensa che i problemi della Roma siano le radio romane. Ma quando con il Milan 1997/98 arrivò 10° in campionato, con gente come Savicevic, Maldini, Kluivert, Costacurta, Weah, Davids, che radio ascoltavano?”.

Parole che inevitabilmente hanno generato una vivace discussione sui social con tanti tifosi intervenuti a difesa di Capello, che hanno ricordato al giornalista le indiscutibili capacità dell’ex allenatore, ai quali è seguito poi un altro tagliente commento di Pistocchi:

Capace di perdere 2 finali di Champions e 2 di Intercontinentale, capace di essere esonerato due volte-Milan e Real-per la pessima qualità del gioco, capace di essere passato alla storia come il peggior tecnico di sempre dell’Inghilterra, per non parlare della sua Juventus“.