Calciomercato, l’Atalanta punta Perin

0
501

Il portiere Mattia Perin, in prestito secco al Genoa dallo scorso gennaio, al termine della stagione rientrerà alla Juventus ma probabilmente sarà solo di passaggio, viste le presenze dei due colossi Szczesny e Buffon.

Archiviato l’infortunio che ha compromesso il suo trasferimento al Benfica, Mattia Perin è finito nei radar di molte squadre, tra le quali spicca l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, con il quale il portiere ha sempre avuto un’ottima intesa.

Nel caso in cui l’Atalanta decidesse di cedere il 25enne Pierluigi Gollini, Gasperini punterebbe sul portiere della Juventus, primo candidato per la sua sostituzione, sempre con la formula del prestito.

Una chiamata a cui Perin difficilmente potrebbe dire di no, vista la prestigiosa vetrina internazionale che l’Atalanta riuscirebbe a garantirgli, e visto anche il rapporto di grande stima tra l’allenatore e il suo ex allievo.

Le parole di Perin in una recente intervista:

“Insieme ad Allegri, Gasperini è l’allenatore più bravo che abbia mai avuto. Allegri è uno psicologo pazzesco, sa gestire il gruppo da 10, Gasperini ti fa giocare da 10“.

Una trattativa gradita dagli interessati ma sulla quale l’ultima parola spetterà alla Juventus, orientata a utilizzare il portiere Perin come pedina di scambio per raggiungere i suoi obiettivi di mercato.