Criscitiello: “Basta ipocrisia!Aprite parzialmente gli stadi”

0
118

Michele Criscitiello, nel suo consueto editoriale per le colonne di Tmw ha parlato tra gli altri argomenti anche della questione stadi.

Apriamo gli stadi e basta ipocrisia. Ovviamente non chiediamo di aprire l’intera capienza ma, con intelligenza, possiamo già riportare la gente allo stadio”, scrive il direttore di Sportitalia.

La proposta: “Il 20% della capienza sarebbe giusto per questa estate. In un San Siro da 80 mila posti, 10-15 mila persone neanche si vedono. Per poi aumentare la capienza a settembre se le cose dovessero andare bene, come ci auguriamo”.

“In questi giorni sarete usciti in strada e vi sarete accorti che le spiagge, i ristoranti e gli aperitivi stanno tornando alla normalità. Perché uno stadio non può ospitare un tifoso distanziato da due sediolini da un altro tifoso?

In spiaggia siamo molto più vicini, al ristorante uguale e anche nelle piazze o vicino al bar siamo più a stretto contatto di come lo saremmo negli stadi. 300 persone, compresi i calciatori e gli allenatori, è una esagerazione senza senso. Sì alla precauzione, no all’ipocrisia”, ribadisce Michele Criscitiello.