L’ex arbitro Boggi sulla partita Inter-Juve 2018: “Non credo ci sia un file fantasma”

0
209

Negli scorsi giorni hanno creato molto clamore le dichiarazioni dell’ex Procuratore Federale, Giovanni Pecoraro che, tornato sulla partita InterJuventus del 2018, ha raccontato che all’epoca non gli era stato consegnato l’audio dei dialoghi tra l’arbitro e il VAR relativo ad un episodio in cui era stato coinvolto Pjanic.

A seguito delle sue dichiarazioni, Nicola Rizzoli aveva poi fatto chiarezza sulla dinamica dell’episodio, dichiarando che l’audio richiesto da Pecoraro non è mai esistito, semplicemente perché non era un episodio previsto dal protocollo VAR.

A tornare sull’argomento anche l’ex arbitro Robert Anthony Boggi, che ai microfoni di Radio Punto Nuovo ha commentato:

“Non credo ci sia un file fantasma” ha commentato Boggi, confermando le parole di Rizzoli.

“Da rivoluzionario mi piace pensare che per evitare qualsiasi problema ci dovrebbe essere la possibilità di ascoltare gli arbitri a fine partita, per una questione di trasparenza”.