Pavan: “Juve prima anche in solidarietà”

0
43

Il giornalista Massimo Pavan su tuttojuve.com ha commentato l’iniziativa attivata dalla Juventus, a sostegno delle strutture ospedaliere che stanno facendo fronte all’emergenza coronavirus.

Le parole di Pavan:

“La Juventus vuole essere sempre prima, sotto tutti i punti di vista, anche in solidarietà.

In casa Juve, infatti, non vogliono perdere l’occasione di dare una grossa mano alle persone in difficoltà in questo momento, dopo che questo dramma ha colpito il paese.

Ecco che, quindi, è partita una raccolta fondi per aiutare le strutture ospedaliere piemontesi. La società bianconera donerà 300.000 euro a sostegno della Regione Piemonte e lancia la campagna #DistantiMaUniti, in favore delle strutture sanitarie e del personale medico in lotta contro il Coronavirus.

Un gesto ammirevole in un momento molto delicato con 121 dipendenti in isolamento, un giocatore positivo al virus e la paura per tutti di poter aver contagiato qualcuno delle fasce più deboli e sensibili a questo terribile male che ha già ucciso in Italia più di mille persone.

La campagna #distantimauniti vuole sensibilizzare tutti sulla necessità di stare a casa e di rispettare le indicazioni dello Stato per non diffondere un contagio che ha già raggiunto numeri folli.

La Juventus, comunque, si conferma ancora una volta al vertice come intraprendenza e rapidità di decisione in una situazione limite.

Fondamentale mettersi a disposizione per fare del bene ed aiutare strutture e persone che ora come ora ne hanno immensamente bisogno“.