L’appello della Juve per far fronte all’emergenza coronavirus: “Vogliamo scendere in campo per dare il nostro contributo” (VIDEO)

0
89

Momento di grande impegno e difficoltà per gli operatori della sanità italiana, messa a dura prova dall’emergenza coronavirus, che ha completamente stravolto le ordinarie attività nelle strutture ospedaliere, soprattutto al nord Italia, attualmente la zona maggiormente colpita dall’epidemia.

Molte le iniziative partite da tutta Italia per contribuire a sostenere strutture ospedaliere e medici che in queste settimane stanno lavorando senza sosta, come quella partita da Chiara Ferragni e Fedez, che in pochi giorni ha superato la considerevole cifra di 3,8 milioni di euro, a cui ha contribuito anche il bianconero Paulo Dybala.

Per contribuire a far fronte all’emergenza, anche la Juventus ha lanciato una raccolta fondi per l’acquisto di dispositivi medici e per il supporto alle strutture sanitarie della Regione Piemonte.

L’appello diffuso dalla Juventus sul suo sito e i suoi canali social:

“In un momento così delicato, vogliamo scendere in campo per dare il nostro contributo.

Per riuscirci dobbiamo fare qualcosa in più per tutti quei medici e infermieri impegnati giorno e notte per far fronte a questo difficile momento.

Juventus partecipa quindi alla raccolta fondi per sostenere il sistema sanitario piemontese.

L’obiettivo è sostenere le strutture sanitarie e tutto il personale che in questi giorni sta combattendo una durissima battaglia per curare i cittadini.

Le donazioni raccolte andranno a favore dell’iniziativa «Regione Piemonte-Sostegno emergenza Coronavirus» promossa dalla regione Piemonte.

Ognuno di noi può fare la sua parte, aiutaci a condividere questa campagna!

Dimostriamo che siamo tutti distanti, ma uniti“.