La stoccata di Antonio Dipollina: “Conte si prepari qualche battuta quando andrà in televisione, si ingaggino degli autori piuttosto”

0
4287

Il giornalista di la Repubblica, Antonio Dipollina, nel corso di un intervento a Tutti Convocati in onda su Radio24, ha commentato il rifiuto della trasmissione in chiaro della sfida tra Juventus e Inter, che a causa dell’allarme coronavirus si sarebbe dovuta disputare a porte chiuse, ma che è stata rinviata al 13 maggio.

Le parole di Dipollina:

Hanno avuto paura di decidere su Juve-Inter in chiaro, secondo me non hanno voluto creare un precedente simile.

Una condizione anomala che avrebbe fatto uno sfracello di ascolti, e si sarebbe riaperto il dibattito sul calcio in chiaro“.

Dipollina ha poi chiuso con una stoccata diretta ad Antonio Conte:

“Cosa direi a Conte? Di prepararsi qualche battuta quando andrà in televisione, ingaggiamo degli autori piuttosto.

Sapeva che gli avrebbero chiesto di Agnelli, poteva uscirsene con una battuta“.