Cessione di Caldara, milanisti inferociti: “Milan succursale dell’Atalanta”

0
315

Il difensore Mattia Caldara passa (di nuovo) all’Atalanta.

L’incontro è avvenuto nel pomeriggio di giovedì tra l’agente Giuseppe Riso e la dirigenza del Milan – nella sede del club rossonero.

Boban e Paolo Maldini (Chief Football Officer e direttore tecnico) hanno accettato la proposta per il prestito (18 mesi la durata) con diritto di riscatto fissato a 15 milioni di euro senza il contro-riscatto e l’inserimento di Simon Kjaer nell’affare.

La cessione, ormai certa, ha scatenato i tifosi milanisti, i quali stentano a credere alla bontà di questa operazione.

Lo dimostrano i tantissimi commenti di disapprovazione pubblicati sui social in pochi minuti.

Qualcuno scrive: “La Juve non è riuscita a piazzare Higuain e lo ha “piazzato” al Milan!!! E durante il Calciomercato 2019 non siete riusciti a venderlo nuovamente a nessuna squadra … che fai, dimentichi???”

Infine la sentenza del tifoso milanista, che definisce il Milan succursale dell’Atalanta: