Higuain: “L’anno scorso avevo sofferto l’addio. Qui grazie all’amore di tifosi e compagni”

0
271

L’attaccante della Juventus, Gonzalo Higuain, al termine della sfida con l’Udinese, ha commentato la vittoria che le ha permesso di guadagnare altri tre preziosi punti.

Le parole di Higuain sul tridente mandato in campo da Sarri:

“Dobbiamo dare una dimostrazione del fatto che si può giocare così. Decide il mister, ma noi siamo pronti.

Oggi abbiamo dato una bella risposta per buona parte della partita, pur soffrendo qualche ripartenza nel secondo tempo per la stanchezza.

La partita è stata su grandi livelli e il risultato l’ha dimostrato.

Peccato per il gol preso nel finale che non volevamo prendere, ma credo sia stata una bella giornata.

Da un po’ di anni so passare la palla – ha continuato Higuain sorridendo, alludendo al suo assist.

“La cosa importante è che la squadra vinca, non chi fa gol. Perché alla fine ci si ricorda dei titoli, non di chi ha fatto gol“.

Circa la differenza tra le sue prestazioni di quest’anno rispetto allo scorso anno, Higuain ha commentato:

“La differenza è che l’anno scorso avevo sofferto andare via da qui, poi ho avuto un anno complicato.

Tornare qui e prendere la decisione di rimanere è dovuto anche all’amore di tifosi e compagni.

Mi piace stare qui, perché sento che la gente dà valore a tutto quello che uno fa in campo, e la cosa più importante è che le cose stanno andando bene.

Ho preso la decisione giusta. Lo sapevo da prima di cominciare, perché avevo una voglia folle di continuare a giocare ancora a questi livelli”.