Gazzetta distrugge Ancelotti “Ha fallito, Napoli mai così male dai tempi di Benitez e Mazzarri!”

0
120

Il pareggio sul campo del Milan da parte del Napoli no può soddisfare i partenopei e  nemmeno i rossoneri.

Insomma il risultato equivale ad una sconfitta per entrambe le squadre che escono dal terreno di gioco con più ombre che luci.

La Gazzetta dello Sport parla addirittura di un vero e proprio fallimento per il Napoli dal momento che la squadra partenopea era partita con ambizioni da scudetto.

Invece dopo solo 13 giornate la squadra capitanata da Carlo Ancelotti è già a -15 punti dalla capolista Juventus.

Certamente non ha giocato a favore del Napoli la rottura tra dirigenza, allenatore e squadra dopo l’insubordinazione del 5 novembre , praticamente insanabile.

Ecco uno stralcio dell’articolo pubblicato stamane dalla Rosea:

Il progetto tecnico di Carlo Ancelotti è per buona parte fallito, gli resta la possibilità di accedere agli ottavi di Champions League un traguardo, peraltro, raggiunto già da Mazzarri (contro il Chelsea) e da Sarri (contro il Real Madrid)”.

“I numeri sono la condanna dell’allenatore, non gli consentono attenuanti, gli ricordano che il suo Napoli non vince da 6 partite (da 5 in campionato) e per trovare una striscia peggiore bisogna andare indietro, al 2013, quando la vittoria mancò per ben 7 giornate”.

Gli stessi numeri sono ancora più impietosi quando gli ricordano che il suo Napoli ha finora sommato appena 20 punti nelle 13 partite disputate: solo nel 2011-12 la squadra azzurra era partita male con gli stessi punti, poi sempre meglio. Insomma, bisognerà restare aggrappati alla Champions League se si vuole ancora intravedere qualcosa di positivo in questa stagione”.