Criscitiello critico sul Napoli: “Squadra eterna incompiuta e tale è rimasta”

0
246

Il giornalista sportivo Michele Criscitiello, nel suo editoriale per tuttomercatoweb.com ha commentato le ultime vicende del campionato di Serie A, e ha dedicato un commento, piuttosto critico, all’affannato Napoli.

Le parole di Criscitiello:

“È iniziato il conto alla rovescia, a Napoli, per Carlo Ancelotti.

La sconfitta di Roma conferma che questa squadra, già a novembre, è fuori dalla corsa scudetto e l’obiettivo reale è rientrare tra le prime 4.

Il tecnico emiliano ha ancora sei mesi a disposizione per evitare l’etichetta di bluff.

Quando era arrivato a Napoli era stato giustamente etichettato come l’acquisto del vero top player. Mancava un allenatore così in Italia.

Poi è tornato anche Antonio Conte ma questi personaggi, prestati a Premier e Ligue 1, erano uno smacco per il calcio italiano.

Ancelotti, però, al Napoli non ha portato nulla.

Squadra eterna incompiuta e tale è rimasta. Lontana dallo scudetto e lontana da sogni europei.

Certamente qualche lampo di Ancelotti lo abbiamo visto ma sul lungo termine sta deludendo le aspettative.

De Laurentiis è pronto a presentargli il conto ma ci sono ancora sei mesi per far cambiare idea ai napoletani che vogliono vincere qualcosa; prima o poi”.