Boom stipendi Juve: Ronaldo irraggiungibile, Buffon tra gli ultimi

0
48

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport riporta l’analisi del monte ingaggi delle squadre di Serie A.

L’irraggiungibile Juventus domina solitaria la classifica, in vetta con i i suoi 294 milioni di euro, più del doppio rispetto all’Inter, al secondo posto con i suoi 139 milioni di euro.

Dalle casse bianconere escono 31 milioni di euro netti a stagione per lo stipendio d’oro di Cristiano Ronaldo, in cima alla classifica dei compensi dei calciatori.

Dietro CR7, Matthijs de Ligt con i suoi 8 milioni di euro fissi, più altri 4 di bonus.

Terzo in classifica Gonzalo Higuain, con 7,5 milioni di euro, seguito da Paulo Dybala con i suoi 7 milioni di euro.

Stessa cifra, 7 milioni di euro, anche per i due nuovi acquisti a parametro zero, Aaron Ramsey e Adrien Rabiot.

Tra gli ultimi, a sorpresa, Gianluigi Buffon, tornato alla Juventus dopo l’esperienza di un anno al Paris Saint-Germain, con 1,5 milioni di euro di ingaggio.

Nella classifica dei club di Serie A, la Roma è terza con 125 milioni di monte ingaggi, seguita dal Milan con i suoi 115 milioni.

Il Napoli, con i suoi 103 milioni, è davanti alla Lazio, che insegue con 72 milioni.

A seguire il Torino con 54 milioni, e la Fiorentina con 50 milioni, di cui 4 per il contratto di Franck Ribery.

A chiudere la classifica delle prime 10, il Cagliari con 44 milioni, e il Bologna a quota 41 milioni.

L’Udinese chiude la classifica generale con 30 milioni, il Brescia con 28 milioni e il Verona con 25 milioni.

La classifica degli stipendi dei giocatori della Juventus:

Carlo Pinsoglio – 300 mila euro (scadenza di contratto 2020)
Merih Demiral – 1,3 milioni di euro (scadenza di contratto 2024)
Gianluigi Buffon – 1,5 milioni di euro (scadenza contratto 2020)
Mattia De Sciglio – 2 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Rodrigo Bentancur – 2,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Mattia Perin – 2,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Danilo Luiz Da Silva – 3 milioni di euro (scadenza di contratto 2024)
Daniele Rugani – 3 milioni euro (scadenza di contratto 2023)
Federico Bernardeschi – 3,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Giorgio Chiellini – 3,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2020)
Blaise Matuidi – 4 milioni di euro (scadenza di contratto 2020)
Wojciech Szczesny – 4 milioni di euro (scadenza di contratto 2021)
Juan Cuadrado – 4,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2020)
Alex Sandro – 5 milioni di (scadenza di contratto 2023)
Mario Mandzukic – 5 milioni di euro (scadenza di contratto 2021)
Leonardo Bonucci – 5,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2023)
Emre Can – 6 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Sami Khedira – 6 milioni di euro (scadenza di contratto 2021)
Douglas Costa – 6 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Miralem Pjanic – 6,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2023)
Paulo Dybala – 7 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)
Aaron Ramsey – 7 milioni di euro (scadenza di contratto 2023)
Adrien Rabiot – 7 milioni di euro (scadenza di contratto 2023)
Gonzalo Higuain – 7,5 milioni di euro (scadenza di contratto 2021)
Matthijs De Ligt – 8 milioni di euro (scadenza di contratto 2024)
Cristiano Ronaldo – 31 milioni di euro (scadenza di contratto 2022)